LA RIVOLUZIONE TOSHIBA NELL’OFFICE PRINTING

Toshiba ha sviluppato un sistema che consente di riutilizzare fino a
cinque volte lo stesso foglio di carta. Grazie a questa innovazione, il
consumo di carta negli uffici può essere ridotto dell’ottanta per
cento!
Milano, Giugno 2013 ‐ Toshiba annuncia il lancio del nuovo modello
e‐STUDIO306LP/RD30, un sistema esclusivo di stampa che cancella
immagini e testi dai documenti per consentire il riutilizzo dei fogli
stampati. Un’innovazione che si traduce in una riduzione dell’ottanta
per cento di carta negli uffici e in un sensibile risparmio delle risorse
naturali. Una soluzione fortemente ecologica ma che offre anche un
rapporto qualità/prezzo migliorato.
Il sistema e‐STUDIO306LP/RD30 è composto da due componenti che
operano a una velocità di 30 pagine al minuto: e‐STUDIO306LP,
periferica multifunzione che utilizza un toner blu speciale, ed e‐
STUDIO RD30, dispositivo di riutilizzo carta (PRD ‐ Paper Reusing
Device) in grado di decolorare il toner blu. Questo avviene mediante
l’applicazione di calore sulla carta che attiva il processo di
decolorazione del toner, che da blu diventa trasparente. Testo e
immagini del documento stampato vengono virtualmente cancellati
per consentire il riutilizzo della carta. Il dispositivo PRD integra
inoltre una funzione di scansione in rete che converte in file
elettronici i documenti, prima della cancellazione. È dunque
possibile archiviare elettronicamente i dati dei documenti stampati,
prima di riutilizzare la carta.
Con e‐STUDIO306LP/RD30, Toshiba è riuscita a sviluppare un
sistema che risolve direttamente un problema rilevante per la
maggior parte degli uffici. È vero che in questi ultimi anni sono stati
compiuti degli sforzi per limitare l’uso della carta ma è altrettanto
vero che la realtà negli uffici è ben diversa. Ancora oggi, capita in
tutti gli uffici, di stampare documenti che, dopo poche ore, finiscono
nel cestino dei rifiuti. Gli esempi più comuni sono le bozze o i
messaggi e‐mail stampati come promemoria. Con l’innovativo
sistema Toshiba è ora possibile riutilizzare lo stesso foglio fino a
cinque volte, riducendo drasticamente la quantità di carta richiesta
per stampare lo stesso volume documentale.
COMUNICATO STAMPA
TOSHI BA TEC ITALIA IMAGING SYSTEMS S.p.A
VIA DELLE INDUSTRIE 31 – 20883 MEZZAGO (MB)
TEL. +39 039 6241711 – FAX +39 039 6241721 – www.toshiba.it
Capitale sociale 2.014.000€ int. vers.- REA MB 1724312 – Registro delle Imprese Milano
e Codice Fiscale 12951200158 – Partita IVA 02775910165
Banca Popolare di Bergamo – IBAN IT27I0542853370000000078821
“Con e‐STUDIO306L/PRD30 possiamo offrire ai nostri clienti sensibili
alle tematiche ambientali un sistema innovativo in grado di aiutarli a
ridurre fattivamente la loro impronta di carbonio, afferma Andreas
Kleinschmidt, Senior Manager European Product Marketing di
Toshiba TEC. “Il riutilizzo della carta ha un notevole impatto sulle
emissioni globali di CO2. I nostri clienti hanno ora la possibilità di
utilizzare meno carta per lo stesso volume di documenti. Abbinando
le esigenze dei moderni uffici con i valori di consapevolezza
ambientale, questo nuovo sistema colma il gap esistente tra
riduzione e riciclo della carta.”
Utilizzo efficiente delle risorse naturali e riduzione dell’impatto
ambientale dei prodotti sono degli obiettivi che fanno ormai parte
integrante della filosofia Corporate di Toshiba. Con lo sviluppo di un
sistema che contribuisce a ridurre le emissioni globali di CO2,
Toshiba non solo testimonia il suo impegno nella costruzione di un
mondo migliore ma riconferma anche il suo ruolo di leader come
costruttore di innovazione.